Reazione al Fuoco

Reazione al fuoco dei prodotti isolanti in poliuretano espanso

I sistemi di isolamento termico con prodotti in poliuretano sottoposti a marcatura CE dichiarano le loro prestazioni di reazione al fuoco in base al sistema delle EUROCLASSI che prevede 7 classi espresse in lettere con valore decrescente:

  • A1 e A2 per materiali inorganici non combustibili
  • B, C, D, E per materiali combustibili con diverse caratteristiche di reazione al fuoco
  • F per materali combustibili che non superano i test di piccola fiamma previsto per la Classe EIl sistema prevede, per alcune classi, anche la valutazione di parametri aggiuntivi quali lo sviluppo di fumi “s” – smoke, variabile da s1 a s3, e il fenomeno del gocciolamento di particelle ardenti, “d” – dropping, variabile da d0 a d2.Le schiume poliuretaniche, per la loro caratteristica di materiali termoindurenti, non sono soggette al fenomeno del gocciolamento e sono quindi sempre classificate con il parametro d0.I prodotti in poliuretano offrono prestazioni diverse in funzione del tipo di schiuma e del tipo di rivestimento applicato.

    Nel caso del poliuretano espanso rigido applicato con tecnica spray o a spruzzo, senza alcun rivestimento, viene classificato in euroclasse E oppure F in funzione del produttore del sistema poliuretanico delle caratteristiche tecniche e prestazionali dei prodotti, corredate dalla relativa scheda tecnica fornita.